CORONA VIRUS ecco cosa sappiamo👩‍⚕️
La situazione dell’epidemia internazionale di Coronavirus è in continuo divenire. Ancora poco si conosce sulla natura del nuovo virus, sui sintomi e sulle modalità di trasmissione, e per questo risulta difficile farne un quadro esaustivo.

Le autorità sanitarie internazionali stanno prendendo le dovute precauzioni per cercare di arginare la trasmissione del Coronavirus ed evitare il rischio di pandemia. Ad oggi sono oltre 9000 gli infetti e si contano più di 200 morti.

▶️Cos’è?
I coronavirus fanno parte di una famiglia di virus noti per causare malattie che vanno dal semplice raffreddore a infezioni più aggressive, come la Sindrome Respiratoria del Medio Oriente (MERS) e la Sindrome Respiratoria Acuta Grave (SARS), responsabile di un’epidemia che fece spaventare tutto il mondo nel 2003.

“La sequenza virale di 2019-nCoV, il nuovo coronavirus, è simile per oltre il 76% al DNA del virus della SARS, che infettò oltre 8 mila persone nel 2003 con una mortalità del 10%” spiega la dottoressa Elisa Vicenzi, responsabile del laboratorio di Patogeni virali e biosicurezza dell’IRCCS Ospedale San Raffaele.

Il tasso di mortalità di 2019-nCoV è invece contenuto, per il momento, intorno al 3%. Se si verificasse un’impennata della mortalità, dovremmo ipotizzare mutazioni del virus che ne aumentano la patogenicità.

▶️I SINTOMI
Simili ad una normale influenza:
– raffreddore
– febbre
– tosse secca
– di gola
– difficoltà respiratorie.

In alcuni casi, però, la malattia progredisce e dalle prime via aeree raggiunge le strutture più interne dei polmoni, infiammandole e causando polmoniti anche molto gravi.

▶️COME SI TRASMETTE ?
Il virus si tramette tramite: la saliva, con tosse e starnuti;
per contatto delle mani che hanno toccato superfici contaminate dal virus con le mucose (occhi, naso, bocca).

▶️COME RIDURRE I RISCHI DI CONTAGIO:
Indossare una maschera chirurgica se si è in contatto con altre persone, utilizzare fazzoletti usa e getta per tossire o starnutire e lavarsi spesso le mani.

Come lavarsi correttamente le mani 👩‍⚕️
(Consigli dal Ministero della Salute)

In questi giorni si parla spesso di Coronavirus e di mascherine per evitare il contagio, ma tra le principali raccomandazioni dagli esperti di malattie infettive vi è quella di LAVARSI CORRETTAMENTE LE MANI e più volte durante il giorno.

Bagnare con acqua le mani e mettere una quantità di sapone che ricopra tutta la superficie delle mani. Frizionare palmo con palmo ed intrecciare le dita tra loro. Frizionare per bene le dita tra di loro e risciacquare con acqua.
Usare una salviettina monouso (se in ambienti pubblici) e con essa chiudere il rubinetto.
(Durata procedura 40-60 sec.)
Asciutte le mani sono sicure.👍